Haiku

Se chiudo gli occhi
Posso vederti. Come
Ad occhi aperti
Resto in ascolto
Anche dei tuoi silenzi
… come in attesa
ecco sfiorisce
il fiore col suo frutto
… ed anche senza
Questo restare
Sul confine … a lungo e
Poter crescere
Sbatti nel petto
Come rondine in gabbia
Cuore ferito
Luce di luna
Sulla gelida neve.
Cuore assorto
La tua mancanza
Mi parla di te. Come
La tua presenza
Ora s’è spento
Anche l’ultimo lume
Resta il buio
Assaporare
Ogni istante di vita e
… anche di morte
Quando fa male
Anche il respiro e …
Tutto si ferma
Batti più forte
Amore che già spezzi
Buio e catene
E abiterò
Lo spazio vuoto della
Tua mancanza
Forse un fantasma …
L’idea che ho di te.
Tu non sei mai stata?
Non so che fare
Dell’essere libero
A questo punto
Quanto ci sei tu
Nella proiezione del
Mio desiderio?
Chi è più vera
Madonna Laura o la
Signora Laura?
Fosti la Musa
Ma scegliesti infine di
Essere Donna
Dolceamaro
Sapore della vita
Amaro dolce
Paolo e Francesca …
Dura condanna essere
Eterni amanti
E’ solo vuoto
Quel centro del cuore
Che sto cercando?
Ciò che perdiamo
È solo l’ombra di ciò
Che abbiamo avuto
Nel delirio io
Sono entrato e non so
Come uscirne
Parlare d’amore
O vivere d’amore
… la differenza
Un disperato
Nuovo tentativo di
Poter amare
Chiudere meglio
Di come in quel giorno
Abbiamo aperto
Viene la sera
I pensieri più radi
… quasi assopiti
E ritrovarci
A sognare insieme
L’unico sogno
Si rincorrono
Per fuggirsi ancora
I nostri sguardi
Cosa sappiamo
L’uno dell’altro, noi
Non lo sappiamo
Come sospesi
Tra il cielo e la terra
Ci ritroviamo
E con dolcezza
Accettare che i giorni
Sono contati
Note sospese
Come petali al vento
In primavera
Vado imparando
Ad udire i pensieri
Oltre i silenzi
Nessuna scusa
Se non sono felice
Come potrei
Esisto forse
Nel mondo che e’ mio
E non solo tuo?
E custodire
Un intimo contatto
Nella distanza
Non ti affidi.
Fai bene! Eppure …
Fai molto male
La luce chiara
Della vasta coscienza
In cui ti perdi
Mi costa meno
Sapere che parti se
Mi porti con te
Nell’apparire
C’è una verità di
Ciò che appare
Il cambiamento
Anche se in peggio ma
È necessario
Saper morire
Quando viene il tempo di
Dover morire
Non so cosa sia
L’amore. Eppure so
Che io ti amo
Ho ricercato
Un colloquio d’amore
Non l’ho trovato
come Orfeo …
con un ultimo sguardo
ci salutammo
Hai ragione:
Posso stare con te se
So stare con me
Più non si specchia
Nel fondo dell’anima
Il nostro sguardo
Noi siamo parte
Di un circuito d’amore
Che va oltre noi
Poter trovare
Quella giusta distanza
Nel qui ed ora
Bere una birra e …
Dire al cuore che puo’
Vivere ancora
Potrà restare
L’amore anche senza
Il desiderio?
Dimmi che non sei
Solo la maschera che
Mi credo di te
Come cercando
Una causa prima al
Mio malessere
Come le scosse
Di assestamento dopo
Il terremoto
Passano I giorni e …
Sembrano molti. Ma già
Sono finiti
Voler soffrire …
Forse e’ l’altra faccia del
Voler gioire
La tua incostanza
Sbatte la mia barca
Contro gli scogli
Vorrei fuggire
Dalla mia stessa ombra
Se lo potessi
Viene il momento
In cui bisogna stare
Nel proprio centro
possiamo farci
un sacco di bene. ma
anche del male
Limpida mente
Nella quale incontrarci
Senza difese
Noi rispondiamo
Parole alle parole
Fatti ai fatti
tutto è bene
ciò che finisce bene
… se è un bene
E’ più facile
Amare se sessi che
Amare l’altro?
Amare tutti
E’ più facile se non
Ami qualcuno?
Il consegnarsi
Nelle mani dell’altro
Non e’ follia (?)
Il piacere
Non puoi mai dividere
Da sofferenza
La dipendenza
Dalle cose d’amore
E’ dipendenza?
Bello il fuoco
Ma non avvicinarti
Oltre misura
Tocca il cuore
Della tua dipendenza
Se vuoi uscirne
Mi accompagna
Fedele l’ombra della
Tua mancanza
avatar-testimonial-courses

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Aliquam accumsan est at tincidunt luctus. Duis nisl dui, accumsan eu hendrerit sit amet, rutrum efficitur lacus.

Amy Adams
Creative Student

Over 12,000
5 Star Ratings

5-stars-white

Rated 5/5 by 12,000 Students

Leave A Comment

Related Posts